Ogni camera è un tributo ai corsi d'acqua che anticamente scorrevano in superficie e che oggi scorrono nei canali sotterranei creati dalla pietra lavica durante le innumerevoli eruzioni.

Stanza Lognina

Antico fiume sotterraneo che venne ricoperto quasi completamente dall'eruzione lavica del 1381 e che oggi sfocia nel Porto di Ulisse.

Ognina: Porto di Ulisse

Stanza Alcantara

Il fiume per eccellenza così definito dagli arabi, nasce sui Nebrodi e scorre per gran parte della Sicilia orientale. Si racconta che il filosofo Platone si cimentava con la sua filosofia tra le fronde dei platani che si trovano sulle sponde del fiume.

Le gole dell'Alcantara

Stanza Amenano

Prende il nome dall'antico fiume sotterraneo che scorre ancora oggi sotto la centralissima Piazza Duomo dov'è possibile scorgere un tratto del fiume grazie alla suggestiva Fontana dell'Amenano, chiamata dai cittadini catanesi Acqua o linzolu.

Fontana dell'Amenano